Terme

PREVENZIONE: riduzione dell’intensità dei sintomi e della frequenza delle fasi acute della malattia, con minore assunzione di farmaci.

TERAPIA: trattamento di alcune patologie croniche, con riduzione dei sintomi e miglioramento delle condizioni generali del paziente.

RIABILITAZIONE:supporto alle terapie classiche

Termario

Le terme sono edifici pubblici o privati, situati in corrispondenza di sorgenti termali oppure strutture aventi impianti idonei per la somministrazione di cure termali .
In ambito otorinolaringoiatrico i trattamenti termali, che si identificano essenzialmente nell'aerosolterapia e nel cateterismo tubarico, sicuramente hanno un effetto positivo nelle forme croniche, difficilmente curabili con la terapia usuale. Si tratta delle riniti vasomotorie e delle faringiti croniche.

Possono avere qualche giovamento anche le adenoiditi in età pediatrica. Mentre nelle forme acute le cure non sono altrettanto efficaci.
Le terapie termali sono indicate, inoltre, nelle otiti catarrali quando è presente un problema tubarico. La tuba di Eustachio, infatti, mette in comunicazione la parte posteriore del rinofaringe con l'orecchio medio e serve a convogliare l'aria in questa parte dell'orecchio. Se funziona male, l'aria stenta ad arrivare e facilmente si va incontro a forme infiammatorie. Il termalismo agevola una migliore performance delle tube di Eustachio, in quanto si avvale di un tipo di aerosol che giunge fino al rinofaringe.

Mentre nel bambini le affezioni più trattate si riferiscono a problemi adenoidei, del rinofaringe e della funzionalità tubarica, nell'adulto le cure termali sono più indicate nelle forme vasomotorie e nella faringite cronica. Le acque che si impiegano sono le sulfuree e le salsobromoiodiche che esplicano un'azione reattiva sulle mucose oltre che antinfiammatoria. I trattamenti, però, non possono sostituire i farmaci e poiché non risolvono la cronicità del problema, danno un beneficio con una durata limitata nel tempo. Se eseguiti a cicli della durata di quindici giorni con una frequenza di due volte l'anno, riescono a far star meglio il malato durante i periodi peggiori , che sono quelli primaverili quando subentrano anche le forme allergiche e quelli autunnali . Non ci sono controindicazioni al loro impiego in gravidanza.

Offerte

I nostri trattamenti

Terme

Dicono di Noi

“Ottime cure termali sotto casa! Super disponibilità, professionalità e cordialità da parte del personale e flessibilità oraria eccezionale!Finalmente…guarita!!!! PROVATELE!!”

Cristina

Cristina

” TERMA MAGGIORE a portata di mano a due passi da casa. Ho trovato tanta disponibilità e professionalità del dott. Maroli e del suo team. Mancava a Casalmaggiore un centro così!!!”

Gessjka

Gessjka

“Cure termali a Casalmaggiore.. a portata di mano.. più di così non si può chiedere. Ho trovato tanta gentilezza, professionalità e flessibilità sugli orari in cui effettuare le sedute. Il tutto circondato dalla simpatia di chi vi lavora.. Consigliatissimo!!”

Giusy

Giusy